W LE SOPRACCIGLIA

Mai come in questi ultimi anni le sopracciglia hanno fatto così tendenza.

Basta guardarsi intorno, osservare il viso delle donne che incontriamo ogni giorno per renderci conto di quanto siano diventate importanti.

Le sopracciglia sono uniche e diverse per ogni donna, incorniciano gli occhi e mettono in risalto lo sguardo.

La loro forma ideale è sempre diversa a seconda della forma del viso.

Guardatevi allo specchio e osservatevi attentamente, cosa vedete?

Le vostre sopracciglia sono adatte alla forma del vs. viso?

Ricordiamoci che non dobbiamo per forza seguire la tendenza del momento, ma dobbiamo soprattutto renderle perfette per armonizzare i lineamenti del ns. volto.

SCOPRIAMO INSIEME LE PRINCIPALI TIPOLOGIE DI VISO

 

VISO OVALE?

E’ la forma del viso ideale, quella che tutte vorremmo avere. Chi ha la fortuna di possedere un viso ovale non ha particolare problemi. Il viso e’ già armonico e non ha bisogno di particolari accorgimenti. Starà bene con qualsiasi forma di sopracciglia.

 

 

 VISO TONDO?

La caratteristica di un viso tondo e privo di spigolosità è di donare sempre un’aria fanciullesca,    quindi la linea ideale delle sopracciglia sarà una linea netta e angolata verso l’esterno.

 

 

VISO ALLUNGATO?

La caratteristica di questo viso è di dare al volto un espressione un pò seriosa, quindi per sdrammatizzare questa particolarità le sopracciglia dovranno essere folte e allungate in senso orizzontale.

 

 

VISO SQUADRATO?

La caratteristica di questo viso e’ rendere i contorni del volto marcati e ben definiti a volte poco femminili. In questo caso le sopracciglia dovranno addolcire i lineamenti. Via libera quindi a sopracciglia ben definite e leggermente arcuate.

 

 

Avete trovato la forma del vostro viso?

VEDIAMO COME FARE PER RENDERE PIU’ BELLE LE NOSTRE SOPRACCIGLIA

Prima di tutto vi voglio dare un consiglio, non forzate la loro linea naturale. Inutile desiderare sopracciglia folte se madre natura ci ha dotato di sopracciglia sottili e rade. Lo stesso se la linea è diritta, è inutile accanirci per avere delle sopracciglia ad ala di gabbiano, ok?

Detto questo non abbiamo che l’imbarazzo della scelta per trovare i prodotti adatti per raggiungere il ns. obbiettivo.

Se volete provare il fai da te in commercio esistono validissimi kit per sopracciglia, altrimenti potete affidarvi alle mani esperte di un professionista.

A voi la decisione.

Se avete deciso per la prima opzione, vi servono sicuramente una pinzetta per sfoltire e delineare la linea delle sopracciglia, un pettinino, ed un kit.

Il kit in genere consiste in una polvere colorata che serve a riempire e modellare, un applicatore e una cera che serve a fissare la polvere.

In commercio troverete ogni tipo di prodotto e variante adatto per ogni specifica esigenza e perché no, alla manualità ed esperienza di ognuna di noi.

Se non siete molto esperte, potete optare per la classica matita per sopracciglia con punta morbida o a mina, un sistema facile e super veloce per riempire e modellare con precisione i buchetti vuoti.

Se invece la vostra linea è già perfetta e volete solo tenerle in ordine, dopo averle pettinate verso l’alto con l’apposito pettinino, potete fissarle con un gel trasparente che si adatta a tutte le tonalità.

Una volta individuato il sistema più pratico e il colore che più si avvicina al vostro naturale (mai nero che indurisce i lineamenti), tracciate dei piccoli trattini leggeri per riempire gli spazi vuoti. Una volta raggiunto l’effetto desiderato, fissate il tutto con la cera waterproof o con il gel trasparente.

Detto così può sembrare semplicissimo, cosa che le prime volte in effetti non è. Il mio consiglio e’ di allenarvi tante volte davanti allo specchio, provando i prodotti disponibili sul mercato fino a che non avrete raggiunto l’effetto desiderato.

Personalmente preferisco la polvere alla matita, perché copre ma allo stesso tempo dona un effetto più naturale. Non mi piacciono gli effetti teatrali tipo diva dei film anni 20, né certe linee antiestetiche che induriscono i lineamenti.

Se invece non avete voglia di definire le vostre sopracciglia ogni giorno e volete risolvere una volta per tutte il problema di sopracciglia rade, poco definite e senza forma, la  soluzione che fa per voi e’ il microblading.

Si tratta di una tecnica innovativa ancora poco conosciuta in Italia, molto simile al tatuaggio, ma con la differenza che rispetto a quest’ultimo l’effetto finale è molto piu’ realistico e naturale.

Vediamo come viene eseguita?

La tecnica consiste, come per il tatuaggio, di inserire un pigmento naturale sotto la pelle. La differenza sta nello strumento che viene utilizzato per ricostruire il sopracciglio. Si tratta infatti di uno strumento a forma di penna, che in punta possiede una vera e propria lama costituita da micro aghi sottilissimi che penetrano sotto la cute. In questo modo assicurano un disegno preciso e naturale definendo le sopracciglia pelo per pelo rendendole realistiche e molto naturali. E cosa non da poco, sembra che rispetto al tatuaggio il trattamento sia anche molto meno doloroso. Una seduta dura circa due ore e dopo circa 4 settimane è necessario il ritocco. Il costo è più o meno quello del tatuaggio, ovviamente dipende anche molto da chi vi affidate. Il consiglio è di rivolgersi a centri specializzati che abbiano una notevole esperienza.

Sia che preferiate curare le vostre sopracciglia da sole, sia che vi affidiate nelle mani di un professionista, quello che conta è che il risultato finale prima di tutto vi soddisfi, valorizzi il vostro sguardo e renda il vostro viso più armonioso e dall’aspetto curato. 

Non c’è moda, tendenza e regola che vale per tutte, nessuno ci conosce meglio di noi stesse!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.